Domenica scorsa  nella chiesa parrocchiale di Santa Caterina, a Montechiaro, il vescovo di Asti Francesco Ravinale ha conferito il Ministero dell'Accolitato a Giorgio Franco.

Il parroco don Paolo Prunotto ha sottolineato i meriti acquisti dal neo accolito e il suo paziente impegno per la comunità montechiarese e il nuovo modo di intendere la parrocchia che non si identifica nella figura del parroco, ma di chi la frequenta: "In questa prospettiva la figura dell'accolito evidenzia il rapporto con l'Eucarestia e preghiera, il senso del dono di sè e del servizio. E' quindi tappa fondamentale per chi si prepara a una vita di dono per Dio e far conoscere Gesù, annunciare la pace nel vivere sociale".

L'accolito nella Chiesa cattolica è un ministro della liturgia e ha numerosi compiti: in modo particolare Franco dovrà aiutare il celebrante durante le celebrazioni liturgiche.

Il Vescovo nel ringraziare il Signore per questo avvenimento, come un'opportunità per la comuntìità montechiarese e della diocesi di Asti, ha affermato: "Accogliamo il dono di quest'uomo che si mette ufficialmente al servizio della chiesa, per realizzare una chiesa del nostro tempo e del nostro territorio: tra tutti facciamo tutto".