A Moncalvo conviviale natalizia con i soci del Club con uno scambio di regali rigorosamente anonimo.


Anche il Lions Club Moncalvo Aleramica ha festeggiato negli scorsi giorni il Natale con la consueta conviviale caratterizzata dall’atmosfera delle festività. Ad accogliere i membri del sodalizio vi è stato il melodico suono dell’arpa suonata dall’arpista astigiana Martina Gozzelino che si è esibita terminando con un brano jazz. Non potevano mancare i brani natalizi ad accompagnare lo scambio di doni: i soci erano infatti stati sollecitati a portare piccoli doni di modesto valore, sia per il rispetto dovuto a tante famiglie in difficoltà sia perché si voleva sottolineare il valore simbolico del regalo.

Tutte le confezioni realizzate con carta da pacco rigorosamente anonima con un fiocco rosso sono state disposte in due cesti. La presidente Maria Rita Mottola e la socia Barbara Oddone sono quindi passate tra i tavoli con i cesti e ospiti e soci hanno pescato il loro dono da scartare subito in un clima sempre più festoso. “Il Club ha lavorato bene in questi mesi – ha precisato Maria Rita Mottola - ottenendo buoni risultati, realizzando numerosi service e quindi ho voluto un momento di festa tutta nostra perché, coma fa dire Antoine de Saint-Exupery al piccolo Principe, ci vogliono i riti che servono a rinsaldare vincoli di amicizia.”
L’intervento della presidente è terminato citando l'ultima pagina del Canto di Natale di Charles Dickens per augurare un buon Natale.