Riprende il 13 gennaio a Canale la rassegna "Letture d'Autore" con l'interpretazione dei grandi classici della letteratura dell’attore Diego Coscia.

Dopo la prima puntata di dicembre ritorna l'appuntamento con “Letture d’autore”: vero e proprio esperimento tra letteratura e teatro promosso dalla nuova Commissione cultura della Biblioteca Civica “Prof. Pietro Cauda” di Canale. Al centro di questo progetto ci sarà ancora Diego Coscia: attore canalese, giovane ma già di ottima esperienza, pronto a cimentarsi nella lettura drammatizzata di una serie di classici della letteratura italiana e internazionale di ogni tempo.

Dopo “Il naso” di Gogol’ si proseguirà dunque venerdì 13 gennaio con Edgar Allan Poe ( “Il rumore del cuore” e “Il barile di Amontillado”) e Arthur Conan Doyle (“Il racconto dell'Americano” e “L'esecuzione”).

Il primo ciclo si concluderà venerdì 24 febbraio con “Il gorgo”, “La sposa bambina” e “Un giorno di fuoco” di Beppe Fenoglio.
"Intensità e stili per tutti i gusti e ogni età - dichiarano gli organizzatori  - e un modo per trascorrere serate diverse ma speciali in cui sarà facile immergersi e capire un po’ di più di vite, personaggi, emozioni e densità caratteriale".

Le serate iniziano alle 21 alla Biblioteca Civica “Prof. Pietro Cauda” di piazza Italia 18. L'ingresso è libero.