Un marocchino di 34 anni è stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Canelli, durante un controllo effettuato lunedì a Nizza Monferrato, per detenzione a fini di spaccio di ben quattro dosi di hashish.

L'uomo era alla guida di un furgone, insieme a un connazionale di 42 anni e a un italiano 46enne. I due sono stati segnalati alla prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti. Nelle loro tasche, durante la perquisizione, sono state ritrovate una dose ciascuno sempre di hashish.