Giovedì 29 dicembre alla Casa della Musica di Portacomaro si chiude un anno di intense attività musicali con il concerto del gruppo astigiano “Grattagatto & banda Cirquasi”.

Mandola, chitarra, cajon, violino fanno contorno a originali canzoni d'autore.

Si narreranno in musica storie di passatori e contrabbandieri liguri, riti per affrontare le oscurità delle notti indiane, minoranze orgogliosamente smisurate: mazurke atlantiche, sogni funamboli e solitudini troppo rumorose.

Tutto con sonorità ondivaghe, un pò blues, un pò klezmer con spruzzate cajun e di reel irlandesi: piccole narrazioni musicali destinate ad orecchie curiose.

Musica sostanzialmente acustica che può sia cullare con minimalistica dolcezza, che scuotere con l'energia e la vivacità della musica popolare.

Grattagatto: onomatopea del "grattare" plettro sugli strumenti a corda; Cirquasi: neologismo per l'incerto percorso a zig zag fra i generi più disparati.

Una buona occasione per passare insieme una serata di musica "poco convenzionale" e farsi gli auguri per un buon 2017.

Ingresso libero.